Coltelli artigianali, fatti a mano di WR Case and Son Knife Company Adesione tramite e-mail Contatti Mappa del sito Facebook MySpace You Tube
Coltelli artigianali Case prodotti negli Stati Uniti dal 1889

Coltelli

Racconti e tradizioni

Trova i rivenditori

Club dei collezionisti

Storia

W.R. Case & Sons Cutlery Company è stata creata a inizio secolo, in un tempo in cui i coltelli tascabili erano indispensabili tanto quanto un orologio. Nel corso degli anni l'azienda si è affermata come una azienda leader nel lancio sul mercato di materiali nuovi e design innovativi.

Le radici dell'azienda risalgono al 1889, quando dei fratelli intraprendenti, William Russell (W.R.), Jean, John e Andrew, nella famiglia Case iniziarono a vendere coltelli artigianali dal retro di un furgone nella parte settentrionale dello stato di New York. Nel gennaio 1900, i fratelli costituirono la Case Brothers Cutlery Company, fondando così il primo marchio di famiglia Case.

J.R. Case, che chiamò l'azienda con il nome del padre, W.R., costituì la W.R. Case & Sons nella forma in cui oggi è conosciuta. Quando nel 1905 l'azienda si trasferì a Bradford, Pennsylvania, i quattro fratelli Case avevano fatto dei loro marchi di famiglia i nomi più rispettabili della coltelleria in America.

All'inizio della prima guerra mondiale, il governo fece appello alla Case per la produzione di coltelli militari per i combattenti americani. Durante il volo della “Molly Brown” nel 1965, agli astronauti Gus Grissom e John Young utilizzarono coltelli Case speciali nella missione spaziale della NASA.  Case ha raccolto ammiratori famosi e avidi collezionisti come l'ex Presidente americano, Dwight D. Eisenhower e la star della musica country, Randy Travis. 

 


  Tour della storia di Case
Condividi la tua storia